Chi siamo

F.I.M. srl ieri

1956
Nata a Civitanova marche nel 1956 come FMC s.n.c., oggi F.I.M. s.r.l., inizia la sua storia come azienda artigianale, specializzata nella forgiatura di staffe per balestre per l’industria delle ferrovie.

La FMC s.n.c. fu fondata dall’unione di cinque amici: Federico Fornari, Elio Raccosta, Ettore Selmarini, Giuseppe Marinelli e Ezio Muzi, operai del reparto della forgiatura di una grande azienda metalmeccanica Civitanovese, dopo che quest’ultima chiuse il reparto lasciandoli disoccupati.

Il precedente datore di lavoro trasferì i clienti e i macchinari dal reparto, ormai dismesso, alla neonata azienda tra cui: i magli a mano, il tornio manuale e le frese.

La disponibilità immediata di tali risorse e l’esperienza acquisita dai 15 artigiani specializzati nella produzione dei componenti, consentì all’azienda di poter fornire fin da subito, un prodotto completo, con livelli di qualità, come le aziende più anziane del settore.

1977
Federico Fornari, insieme ai figli Domenico Fornari e Cesare Fornari acquisiscono la totalità delle quote societarie.

1992
Viene fondata l’attuale F.I.M. s.r.l. con nuovi soci: Federico Fornari, Ivan Fornari e Mirella Testasecca come socio di maggioranza.

Dato il calo del lavoro e una situazione di monopsonio, il nuovo assetto societario decide di cessare l’attività di forgiatura a mano, per iniziare un processo di transizione verso lo stampaggio di acciaio a caldo, acquistando il primo macchinario per lo stampaggio.

1994
F.I.M. s.r.l. completa la sua transizione da impresa artigianale a impresa industriale, attraverso l’installazione del primo forno ad induzione.

F.I.M. srl oggi

F.I.M. s.r.l. è un’azienda specializzata nella produzione di componenti in acciaio mediante il processo dello stampaggio a caldo.

L’azienda è trainata da uno spirito giovane, orientata alla crescita costante, sia professionale che espansionistica.